Un principe per Natale (2017)

La giovane giornalista Amber è frustrata dal lavoro in redazione, dove riscrive pezzi di colleghi più esperti senza che il suo talento sia riconosciuto. In realtà però la caporedattrice l'ha notata e decide di affidarle un piccolo incarico da corrispondente: seguire una conferenza stampa in un minuscolo Stato europeo, dove il principe, scapolo d'oro, dovrebbe prendere la corona del padre deceduto un anno prima. Il principe conduce però una vita dissoluta e la conferenza stampa viene annullata, ma Amber è pronta a giocarsi il tutto per tutto e rimane nel castello in incognito, fingendosi la tutor della principessa Emily.

Leggi di più...


Mudbound (2017)

Ambientato tra le campagne degli Stati Uniti meridionali durante la Seconda Guerra Mondiale, Mudbound è la storia epica di due famiglie, messe l'una contro l'altra da una gerarchia sociale spietata, eppure legate dalla terra che lavorano: il Delta del Mississippi. Mudbound segue le vicende della famiglia McAllan, che si è da poco trasferita in Mississippi dalla tranquilla città di Memphis e non è preparata alle difficoltà della vita di campagna. Nonostante i sogni grandiosi di Henry (Jason Clarke), sua moglie Laura (Carey Mulligan) continua a credere nei progetti senza speranze di suo marito. Nel frattempo, Hap e Florence Jackson (Rob Morgan, Mary J. Blige) – mezzadri che hanno lavorato la terra per intere generazioni – lottano con coraggio per realizzare i propri sogni nonostante le rigide barriere sociali che devono affrontare. La guerra stravolge i piani di entrambe le...

Leggi di più...


La signora dello zoo di Varsavia (2017)

Jan Zabisnki diventa direttore dello zoo di Varsavia nel 1929. Insieme a sua moglie Antonina popola il giardino zoologico, nato da una mostra itinerante ottocentesca di animali, delle specie più belle e più esotiche. Nel '39, però, l'invasione della Polonia da parte della Germania nazista, e il bombardamento che la precede, distruggono lo zoo e uccidono molti animali. Un accordo con il capo zoologo del Reich, Lutz Heck, permette loro di restare e riprendere il lavoro, ma i coniugi Żabiński faranno molto di più: riempiranno la loro cantina e le gabbie rimaste vuote con tutte le persone che riusciranno a far fuoriuscire in segreto dal ghetto di Varsavia. Rischiando la propria vita e quella di loro figlio, Antonina e Jan metteranno in salvo più di duecento ebrei, amici e sconosciuti, distinguendosi per straordinario coraggio e umanità.

Leggi di più...


Ladre per caso (2017)

Carole, introversa e secchiona, e Caroline, una ribelle borseggiatrice, non si conoscono. Eppure, hanno lo stesso padre, scomparso prima della loro nascita. Quando Patrick ritorna in scena, dopo aver finto di essere morto, è determinato a recuperare il tempo perso coinvolgendo le due figlie nel suo piano legato al furto di uno Stradivari da 15 milioni di euro.

Leggi di più...


L'uomo di neve (2017)

Nella città di Oslo quando i primi fiocchi cadono, alcune donne spariscono nel nulla e misteriosi pupazzi di neve compaiono a sorvegliare le strade. L'uomo di neve segue le indagini del detective Harry Hole (Michael Fassbender), a capo di una squadra speciale della polizia di Oslo incaricata di investigare su una serie di omicidi locali. Dopo l'ennesima sparizione, avvenuta durante la prima nevicata dell'anno, Hole scopre interessanti collegamenti con alcuni casi irrisolti vecchi di vent'anni: la cornice invernale, la vittima designata, il pupazzo di neve sulla scena del crimine, tutti elementi che richiamano i metodi di un elusivo serial killer. Con l’aiuto di una giovane e brillante recluta, il poliziotto dovrà unire i puntini per svelare il disegno nascosto dietro le frequenti sparizioni, prima che la neve torni a imbiancare le strade e cancelli ogni traccia dell'assassino. ...

Leggi di più...



La bambola assassina 7 Il Culto di Chucky (2017)

Rinchiusa in un manicomio criminale da quattro anni, Nica Pierce è erroneamente convinta di essere stata lei - e non la bambola stregata Chucky - ad avere assassinato tutta la sua famiglia. Quando il suo psichiatra introduce un nuovo "strumento" terapeutico per facilitare le sessioni di gruppo dei suoi pazienti (una bambola dal volto innocente e sorridente), una serie di inspiegabili morti iniziano a tormentare la struttura.

Leggi di più...


Noi siamo tutto (2017)

A causa di una grave malattia che non le permette di uscire fuori di casa, la protagonista di Noi siamo tutto, Maddy (Amandla Stenberg), ha raggiunto la maggiore età senza vivere nemmeno una delle piccole esperienze sperimentate dai suoi coetanei. Cresciuta in una gabbia dorata con la sola compagnia della madre e dell'infermiera Carla (Ana de la Reguera), non ha mai ricevuto il primo bacio, né visto da vicino l'oceano e la spiaggia, se non in fotografia. Le uniche avventure concesse sono contenute nella pila di volumi letti sugli scaffali, quelle future nei libri che non ha ancora sfogliato. Così si è rassegnata a condurre un'esistenza di emozioni surrogato, priva di legami affettivi e relegata tra le pareti domestiche. Il cambiamento arriva con il rombo di un camion dei traslochi che imbocca il vialetto. I Bright, trasferitisi nella casa accanto, spediscono il figlio Olly (Nick...

Leggi di più...


Security (2017)

Un film che inizia con toni pacati ma già alle prime battute prelude all'impronta action, quando il protagonista in cerca di lavoro espone il suo curriculum vitae. Secco, netto nei toni con una fotografia in armonia con il tema del racconto, sottofondi e scenografie convincenti ed effetti speciali che non eccedono ma coinvolgono sino alla fine, è secondo me uno dei migliori action degli ultimi anni, che balorizzano la figura dell'attore che si propone anche fisicamente preparato e convinncente in tutto e per tutto con questo nuovo carismatico personaggio. Straconsigliato per chi vuole vivere un'ora e passa di full immersion in un'avventura imprevedibile nella quale come dovrebbe essere sempre vincono i buoni. Decisamente un filmone.Cindy . [+] lascia un commento a cindyhammer »

Leggi di più...


Emoji (2017)

Emoji - Accendi le emozioni racconta lo straordinario viaggio attraverso le applicazioni del telefono, in compagnia di un emoji distratto in cerca di se stesso. Nello smartphone di un impacciato adolescente di nome Alex, in un angolo dell'app di messaggistica sorge la ridente cittadina di Messaggiopolis, abitata da faccine rotonde e diligenti che scattano al minimo tap tap sul cellulare. Ciascuna nella propria vetrina è pronta a posare con il sorriso più smagliante, gli occhioni più languidi, l'espressione più sconcertata per essere selezionata dall'onnipotente utente, il quale letteralmente tiene nel palmo della mano il destino del loro mondo. Gene (T.J. Miller) vorrebbe essere un emoji "bah" come i suoi genitori, ma nato senza filtro, può sgranare gli occhi e sformare la bocca a piacimento, assumendo svariate indecifrabili espressioni. La versatilità anomala dell'emoji...

Leggi di più...